SOCIAL FOOD PHOTOGRAPHY

130,00

Corso sulla presentazione dei piatti

Categoria:

Descrizione

Benvenuti nel primo corso italiano di social food photography!

La prossima data del corso

10 novembre 2018 – via Collodi 8 Monza

Obiettivo: acquisire le competenze tecniche, estetiche e operative per creare foto di food di livello professionale, utilizzabili in food blog e siti ufficiali di ristoranti, e apprendere i fondamenti della corretta condivisione social delle immagini.  

Informazioni sul corso e app da preinstallare

 

Durata: Due moduli da 3 ore (6 ore in tutto).
Esercitazioni: Una di fotografia fra primo e secondo modulo e piccole esercitazioni con lo smartphone durante il pomeriggio.
Orari: 10-13 e 14-17
Materiali: Slide

Primo Modulo – Teoria e pratica della Food Photography

 

Fondamenti di fotografia (30 minuti)

La fotografia: Soggetto, sfondo, regole di composizione, profondità di campo, uso della luce, esposizione.

I principali generi fotografici: paesaggio, ritratto, sport, naturalistico, macro, still life, food

La fotocamera dello smartphone: sensore, obiettivo, stabilizzazione, LED flash, controlli, limitazioni e pregi rispetto alle fotocamere tradizionali.

 

Le regole della food photography (150 minuti – 15 unità da 10 minuti) 

Luoghi, luci, ombre, sfondo, colori, angolo: non si può lasciare nulla al caso, e si può imparare a facilmente a considerare e gestire al meglio tutti questi importantissimi aspetti. Non solo. Parte del corso sarà dedicata anche alla composizione dell’oggetto da fotografare, prima dello scatto: curare la presentazione (impiattamento), bilanciare soggetto e sfondo, aggiungere elementi decorativi, Inserire l’elemento umano e alla postproduzione e utilizzo delle app.

 

Domande, dubbi, quesiti

Breve sessione di Q&A per chiarire eventuali dubbi sugli argomenti trattati nelle varie unità.

 

5 trucchi/consigli da tenere a mente

Sessione di pratica

Secondo Modulo – La condivisione delle foto sui social

Il secondo modulo di questo corso aggiunge la dimensione “social” alla food photography. Una volta fatte le foto si possono pubblicare su blog o Flickr, ma sempre più persone vogliono invece condividerle direttamente con gli amici sui social.

Questi i temi trattati in 180 minuti.

Introduzione ai social media (30 minuti)

Facebook, Instagram, YouTube sono social network ma soprattutto dei social media: servono per comunicare ma soprattutto per pubblicare contenuti. Sempre più visuali, come le tue foto di cibo.

Quali i migliori social per la food photography? (15 minuti) 

Non tutti i social fanno al caso tuo. Certamente Instagram è lo strumento perfetto per diffondere i tuoi scatti culinari, ma non è il solo. Faremo una carrellata dei migliori social con relative app.

A caccia di hashtag (15 minuti)

Gli strumenti per scegliere gli hashtag migliori, far lavorare gli hashtag a nostro vantaggio, gli hashtag per aumentare i follower, come collocare gli hashtag al posto giusto, la migliore strategia di utilizzo

Fondamenti di Instagram (30 minuti)

Instagram ha delle regole non scritte per far funzionare le tuo foto. In questo modulo scoprirai anche quali sono le tre applicazioni che servono per far rendere al massimo Instagram. Un esempio? L’app per fare collage.

La condivisione su Facebook (15 minuti)

Facebook, con i suoi due miliardi di umani, è certamente il posto migliore per avere la massima visibilità. A patto di usarlo nel modo corretto. Per esempio: sai quali sono le differenze tra profilo privato e fan page?

Che cos’è Pinterest? (30 minuti)

Social visual per eccellenza, negli ultimi anni Pinterest si è ricavato uno spazio interessante tra gli appassionati di cibo e ricette. Come funziona e come usarlo al meglio?

Creare uno slideshow per YouTube (45 minuti)

Per presidiare il canale YouTube non serve certamente essere dei videomaker professionisti o fare delle riprese. Possiamo creare dei video fatti di fotografie, i cosiddetti slideshow. Alcuni trucchi per iniziare. Sono previste delle esercitazioni pratiche. Corso tenuto in collaborazione con il giornalista esperto di fotografia Renzo Zonin, che si occupa della prima parte del corso.

I docenti

Gianluigi Bonanomi

Docente di comunicazione digitale

Gianluigi Bonanomi è un formatore esperto di comunicazione digitale. Dopo la laurea con tesi sulle relazioni on-line nel 2001, ha lavorato per una dozzina d’anni nel settore dell’editoria informatica (Computer Idea, Il Mio Computer e altri). Ha scritto alcuni saggi e manuali su Internet, PC, smartphone e social (su tutti Facebook e LinkedIn) ed è direttore della collana “Fai da tech” di Ledizioni. Attualmente si occupa di formazione aziendale sui temi del digitale, in particolare su brand journalism, Web writing e social media e content marketing.
Sito Web: www.gianluigibonanomi.com

Renzo Zonin

Giornalista informatico ed esperto di fotografia

Renzo Zonin è un giornalista informatico esperto di fotografia digitale. Tra le tante attività della sua carriera vanta anche il lancio e la direzione di “Foto Idea”.